Trova l'ispirazione

Scopri come rendere speciali i tuoi piatti insieme al nostro estratto di carne e buon appetito.

Brasato di cinghiale al vino rosso

Ingredienti per 6 persone

    Per la marinatura:

  • 1 litro di vino rosso secco
  • 1 foglia di alloro
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • Per il brasato:

  • 1 kg di polpa di cinghiale tagliata a pezzettoni
  • 1 gr di Estratto di Carne Liebig (o la punta di un coltello)
  • 2 coste di sedano
  • 2 carote
  • 2 cipolle
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 litro di vino rosso secco
  • 300 gr di passata di pomodoro
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • Difficoltà

    Tempo di preparazione
    4 ore + 12 ore di marinatura

Brasato di cinghiale al vino rosso

Preparazione

Il brasato di cinghiale è un piatto dal gusto deciso e corposo, perfetto da abbinare alla polenta in una fredda domenica novembrina.

Iniziate la preparazione della ricetta facendo marinare la carne di cinghiale per smorzarne il sentore di selvaggina.

Dopo aver lavato e asciugato con della carta assorbente la carne, mettetela in un’ampia ciotola con il vino rosso, l’alloro, il rosmarino e l’aglio schiacciato. Coprite il recipiente con della pellicola trasparente e lasciate marinare la carne per 12 ore in frigorifero.

Quando la carne sarà marinata, sgocciolate il cinghiale e lavatelo sotto l’acqua corrente.

Prendete un’ampia casseruola (o un tegame di coccio) e fatela scaldare con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Massaggiate la carne con l’ Estratto di Carne Liebig e tagliate le carote, le cipolle e il sedano a pezzettoni.

Trasferite quindi la carne, le carole, le cipolle, l’aglio schiacciato e il sedano nella casseruola e fateli rosolare mescolando di tanto in tanto.

Quando la carne sarà rosolata su tutti i lati uniformemente, salatela, pepatela e aggiungete il vino rosso.

Quando la parte alcolica del vino sarà evaporata, aggiungete la passata di pomodoro.

Fate brasare il tutto a fuoco basso con il coperchio per almeno 3 ore o comunque fino a quando la carne sarà tenera.

Se durante la cottura notate che la carne tende ad asciugarsi troppo aggiungete del brodo di carne preparato con l’Estratto o dell’acqua calda.

Servite il cinghiale brasato ben caldo su un letto di polenta e accompagnate il piatto con un buon calice di vino rosso.